mercoledì 9 ottobre 2013

L'ESSENZIALE DEL TRUCCO: I PENNELLI

Buonasera a tutte, dopo un viaggio tra basi trucco e correttori, non potevamo non parlare di ciò che non può mancare nella nostra trousse per un trucco perfetto: i PENNELLI


Pennelli viso:
pennello angolato, ottimo per il blush grazie alla sua forma diagonale, ma utilizzabile anche per applicare la terra.

E per il fondotinta? Il pennello per il fondo può avere divere caratteristiche a seconda dell'esigenza specifica, ma in generale è un pennello grande con forma specifica con setole dure per una coprenza maggiore e morbide per un effetto più naturale.
Per la stesura di un fondotinta compatto ed in polvere possiamo utilizzare un pennello kabuki che è tondeggiante,


oppure uno di forma piatta, ricordando sempre di scuotere il pennello per eliminare l'eccesso di pigmenti e utilizzarlo sul viso con movimenti circolari verso l'alto.


Per la stesura di un fondotinta fluido si utilizza quello a lingua di gatto che avendo setole lisce lascia scivolare bene il prodotto cremoso sul viso, avendo premura di applicare il prodotto sempre con movimenti dal basso verso l'alto e da destra verso sinistra.


Pennelli occhi:
il famoso "lingua di gatto" possiamo utilizzarlo per sfumare matite ed ombretti sulla palpebra mobile e, se pulito accuratamente con un detergente per pennelli delicato, possiamo utilizzarlo anche per le labbra.

Pennello per sfumature, utilizzabile sulla palpebra mobile, ma soprattutto fissa, per sfumare ombretti in polvere.

Pennello angolato, lo utilizziamo per applicare l'eye-liner, o tracciare una linea con l'ombretto e, soprattutto per delineare la forma delle sopracciglia.

Per quanto riguarda le labbra, usiamo un pennello schiacciato (lingua di gatto) in varie misure in base al prodotto da applicare (matita o rossetto)

Buona lettura A&A bloggin beauty
Attendiamo vostri commenti..
Posta un commento