martedì 1 ottobre 2013

Macchie cutanee

Le macchie della pelle o discromie sono modificazioni del colorito cutaneo; possono essere circoscritte o diffuse e sono legate spesso ad un'alterata distribuzione della pigmentazione melaninica. Si possono distinguere in ipermelanosi o ipercromia con incremento di melanina nella cute ed ipomelanosi con riduzione o assenza di melanina stessa.



Parliamo dunque dell'ipermelanosi: le cause possono essere sia di natura genetica che ambientale; i fattori scatenanti sono l'esposizione ai raggi solari sia UVA che UVB, l'assunzione di farmaci fotosensibilizzanti, l'applicazione di cosmetici o profumi in soggetti predisposti ad iperpigmentazioni e fattori ormonali. Le macchie cutanee  più comuni sono le iperpigmentazioni senili che compaiono sul dorso e sulle mani solitamente, pigmentazioni post-infiammatoria (scottature, acne ecc.), cloasma (compaiono in menopausa), melasma( per uso di contraccettivi o in gravidanza) legati ad alterazioni ormonali, sono macchie scure non simmetriche che compaiono solitamente sulla fronte e sulla parte superiore delle labbra spesso associate alla gravidanza, in ultimo le efelidi ovvero macchie rotondeggianti.
Ma cosa sono le macchie?Fisiologicamente si tratta di un 'alterazione del funzionamento dei melanociti, cellule predisposte alla produzione della melanina.
Macchie senili:sicuramente tutto ciò che crea radicali liberi (raggi solari, fumo, smog ecc) provoca invecchiamento estrinseco, danneggiando la pelle rendendola più debole e fragile; i meccanismi di produzione di melanina si indeboliscono ed il risultato è una produzione irregolare del pigmento. Possono coinvolgere non solo lo strato epidermico ma anche quelli più profondi.
Melasma: anche chi fa uso di contraccettivi orali può presentare macchie cutanee, perché i melanociti avvertono le modificazioni ormonali e per lo stesso motivo compaiono in gravidanza, ma in tal caso possono essere reversibili.

RIMEDI
Per combattere le macchie si deve agire sia con un'azione preventiva con l'utilizzo di agenti antiossidanti e protettivi solari che con gli agenti dermoschiarenti e depigmentanti.

Seguirà un post dove li analizzeremo più da vicino.

Buona lettura !!!!
Attendiamo commenti ....

Posta un commento